Biscottini al miele

Ricetta   •   8 Marzo 2018

Da tempo avevo in mente di preparare dei biscottini al miele, quello del mio papà. Avevo in casa un millefiori e mi chiedevo quale potesse essere il sapore che ne sarebbe scaturito. Ero anche in dubbio se fosse il caso di aggiungere altri aromi ma alla fine ho deciso di non farlo.

Ho scovato la ricetta nel fan club del maestro Crosara. L’ho salvata nel mio taccuino in Evernote e li è rimasta in attesa di essere sperimentata.

Ieri sera, in vista della festa della donna, ho preparato la frolla nel cutter, l’ho lasciata riposare un pochettino e ho ritagliato tanti fiorellini e cuoricini da portare in ufficio. Il gesto è stato apprezzato da tutti, anche dai maschietti. 🙂 Ho guadagnato un rametto di mimosa e i complimenti per una frolla delicata, il cui retrogusto richiama la dolcezza dei fiori e della primavera.

Talvolta un dolce ti ricollega ad un ricordo attraverso un sapore. Si attiva qualcosa di magico, di istantaneo che può durare anche solo un istante. Ma sono questi i dolci che amo di più, perchè sono speciali. Mangiando uno di questi biscotti, ho rivissuto quei momenti, quei piccoli flash e quelle sensazioni di quando, da bambina, prima di andare a letto, bevevo la mia tazza di latte e miele.

Biscottini al miele

Ingredienti

333 g Farina

200 g Burro

73 g di Miele

66 g Zucchero

66 g Uova

1,5 g Sale

Procedimento

Frullare gli ingredienti nel cutter fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Io ho fatto così:

  • ho inserito nella ciotola la farina e lo zucchero;
  • ho sciolto il sale nelle uova e le ho aggiunte. (Per pesare i 66 g potete sbattere un paio di uova e poi pesare il quantitativo esatto. Questo solo se volete essere precisi) 🙂
  • ho inserito il burro freddo tagliato a pezzettini e il miele;
  • ho azionato il cutter!

A impasto pronto vi consiglio di stenderlo subito tra due fogli di carta forno (insegnamento del maestro Pica). Potrà sembrar banale ma vi assicuro che è un accorgimento super pratico. Dopo un’oretta di riposo in frigorifero la frolla è già pronta per essere ritagliata! Più comodo di così?!? 🙂

Cottura

0
Gradi
0
Minuti

Alcune note

  • Ricordate che il tempo di cottura dipende molto dalla dimensione, dallo spessore dei vostri biscotti e dal forno.

  • Preparare la frolla in questo modo è comodissimo: fa tutto il cutter, l’impasto si prepara in un attimo e si sporca una sola ciotola o quasi!

By | 2018-03-08T21:46:42+00:00 marzo 8th, 2018|Frolla|

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.